Che cos’è il fixing dell’oro?

Per facilitare gli scambi sul mercato dell’oro di Londra, il prezzo dell’oro viene fissato due volte al giorno, dal lunedi al venerdi. Il fixing dell’oro è determinato da un gruppo di 5 membri più famosi, sotto il nome di London Gold Market Fixing Ltd.

Il fixing dell’oro aiuta i membri della London Bullion Market Association (LBMA) a finalizzare le loro transazioni. Il fixing dell’oro fissa il prezzo dell’oro in dollaro, lira sterlina ed in euro, viene usato da punto di riferimento dai mercati mondiali sia per gli scambi d’oro fisico sia per altri prodotti derivati.

Il gruppo London Gold Market Fixing è gestito da banche che partecipano al negoziazione dek prezzo dell’oro e che sono dei membri della LBMA. Durante il colloquio telefonico tramite il quale si fa il fixing, il prezzo per oncia è determinato secondo il prezzo al contante, e ogni partecipante calcola poi i propri bilanci oltre ai propri interessi secondo questo stesso prezzo per proporre poi un prezzo più adeguato.

L’idea del fixing è quella di determinare un prezzo di equilibrio tra gli acquisti e le vendite realizzate da questi membri. Il prezzo offerto viene modificato fino a quando viene identificato un prezzo equilibrato. Gli acquirenti pagano 20 centesimi per ongi oncia d’oro scambiata nel quadro del finanziamento di questo processo di fixing.

Il fixing dell’oro esiste dal 1919 e funziona ancora in modo identico dalla sua creazione. L’unica differenza sono i colloqui effettuati tramite telefono e non da persona a persona.

Fonte

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *