Sprott: le banche centrali hanno provocato il crollo del prezzo dell’oro nel mese di aprile

 

Peter Spina ha intervistato il fondatore e direttore di Sprott Asset Management, Eric Sprott, per avere il suo parere sulla dichotomia tra i mercati dell’oro e dell’argento cartaceo poi fisico similar al viagra.

Sprott pensa che le banche centrali occidentali, che non detengono più oro per manipolare i mercati, hanno orchestrato il crollo del prezzo dell’oro nel mese di aprile 2013 per provocare la liquidazione dell’oro di GLD. Ormai cancellato questo oro, Sprott spiega che “quel genere di manipolazione non succederà mai più”. Inoltre pensa che le banche centrali occidentali hanno messo sotto pressione il governo indiano per aumentare la tassazione sulle importazioni d’oro.

L’intervista completa dura 29 minuti ed è disponibile direttamente sul sito di SilverSeek cliccando qui

This entry was posted in Video. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *